A Roccaraso, Rivisondoli e Pescocostanzo operativi anche rifugi e noleggi e-bike
Divertimento estivo sulle montagne dell’Alto Sangro.
Impianti di risalita aperti fino al 6 settembre a disposizione di chi vuole passeggiare in montagna, pranzare in baita o divertirsi con le nuove e-bike.
Gli impianti di Roccaraso, Rivisondoli e Pescocostanzo saranno aperti nel prossimo fine settimana (19-20 giugno), in quello successivo (26-27 giugno) e poi dal 3 luglio fino al 6 settembre saranno operativi tutti i giorni.
A Roccaraso saranno in funzione la nuova cabinovia Pallottieri a dieci posti, la seggiovia triposto Crete Rosse Aremogna e la seggiovia esaposto di Pizzalto.
A Monte Pratello (Rivisondoli) si potrà utilizzare la seggiovia quadriposto Crete Rosse.
A Pescocostanzo sarà in funzione la seggiovia quadriposto Vallefura.
Grande offerta anche di baite, rifugi e tavole calde.
All’Aremogna saranno aperte i rifugi di Valle Verde e “Chez Nous” alle Gravare.
A Pizzalto si potrà pranzare alla Baita Paradiso, alla tavola calda dell’Hotel Pizzalto e al rifugio “Lago d’Avoli”.
A Monte Pratello sarà aperta la nuova baita di “Crete Rosse”.
A Pescocostanzo ci sarà aperto il rifugio Campo Smith.
Per il noleggio delle e-bike si potranno utilizzare i Rental dell’Aremogna, di Pizzalto e quello in centro a Roccaraso negli uffici del Consorzio Skipass Alto Sangro.